con il patrocinio di Regione Lombardia
main sponsor
sponsor
media partner
11 Maggio 2017

ICAOR11: la Cantina Zaccagnini, main sponsor della Conferenza internazionale

Dal cuore di Bolognano all’International Conference on Advances in Osteopathic Research: un brindisi all’eccellenza. 

ARTICOLO SPONSORIZZATO - Cura, passione e dedizione per il proprio lavoro sono fondamentali per raggiungere l’eccellenza. Lo sanno bene gli organizzatori di ICAOR11, l’11esima edizione dell’ International Conference on Advances in Osteopathic Research ICAOR, recentemente conclusa in AIMO.

Nato nel 1999 per volontà del British College of Osteopathic Medicine BCOM di Londra, ICAOR ha raggiunto presto un ruolo di primo piano all’interno del panorama internazionale nell’ambito della ricerca osteopatica; un risultato ottenuto grazie alla serietà e all’onesta intellettuale di tutti coloro che, anno dopo anno, hanno contribuito alla crescita della Conferenza, ospitata in paesi di tutto il mondo, dall’Europa agli Stati Uniti, dall’America Latina all’Australia.

Durante l’undicesima edizione della Conferenza, ospitata dall’Accademia di Osteopatia di Saronno, AIMO ha potuto contare sul contributo di un partner che molto ha in comune con ICAOR, a partire dalla stessa passione e attenzione al proprio lavoro, che ne fanno un’eccellenza nel proprio settore.

L’Azienda Agricola Zaccagnini nasce nel 1978, nel cuore di Bolognano, piccola località abruzzese custode di grandi tesori e tradizioni. Da un’attività a conduzione familiare la Cantina Zaccagnini è cresciuta rapidamente e costantemente con l’obiettivo della “qualità totale, dal grappolo al vetro”, arrivando a essere oggi una realtà internazionale con oltre 300 ettari di splendidi vigneti, curati e controllati in ogni fase della produzione.

Oggi, la Cantina Zaccagnini è un orgoglio per il nostro paese, vantando una produzione annuale di oltre 3.000.000 di bottiglie, destinata per il 70% ad un mercato internazionale articolato in 45 paesi  - Australia, USA, Europa, Giappone, Singapore e Sud Africa - dove l’iconografico ‘tralcetto’ di vite che adorna le bottiglie della Cantina è ritenuto garanzia di qualità.

Una realtà eclettica che da sempre, accanto all’amore per il vino, con lungimiranza, accosta quello per l’arte: “Il binomio Vino-Arte, due forme di piacere eterno che mettono a nudo la vita rivelandone i segreti, è il concetto che riassume la filosofia aziendale”, sottolinea Gianluca Zaccagnini.

Con lo stesso spirito, Zaccagnini ha partecipato a ICAOR11, di cui è stato sponsor tecnico: in occasione dell’aperitivo di benvenuto, i partecipanti hanno brindato con un delizioso Aster Rosè, spumante extra Dry, gentilmente offerto dall’Azienda. Con una bottiglia dello stesso vino sono stati omaggiati anche i relatori della Conferenza.

 

Main Sponsor ICAOR11

Azienda Agricola Ciccio Zaccagnini S.r.l.
Vignaiolo d’Abruzzo, Bolognano.

 



Partnership e Collaborazioni