Psicobiologia del setting terapeutico: comunicazione, percezione, motivazione ed efficacia terapeutica

Corso Postgraduate

Relatore: Dr. Alberto Gallace PhD
Data: 18 novembre 2017
Orario: 9.00-12.00 e 13.00-16.00
Destinatari del corso: Osteopati, Medici, Fisioterapisti, studenti ultimi anni corsi di Osteopatia.
Numero minimo di partecipanti: 7
Sede del Corso: Accademia Italiana di Medicina Osteopatica, Piazza Santuario 7, 21047 Saronno (VA)

Quota di partecipazione: 
€ 130 (iva esclusa) per iscrizioni entro il 18-10-2017
€ 150 (iva esclusa) per iscrizioni oltre il 18-10-2017

Per l’iscrizione contattare l’Accademia all’indirizzo segreteria@aimo-osteopatia.it o telefonare al numero 02/96705292

Introduzione

Durante il corso saranno trattati temi legati al miglioramento della percezione del terapeuta e della terapia tramite conoscenze e tecniche di natura psicologica e neuroscienze. In particolare verrà evidenziato come ottenere adeguati livelli di motivazione dal paziente e sviluppare fiducia e collaborazione, tramite diversi segnali percettivi e comunicativi. Il ruolo del contesto multisensoriale nel modulare l’efficacia terapeutica sarà inoltre affrontato con numerosi esempi. Tali temi saranno approfonditi mediante le evidenze empiriche che sono state raccolte negli ultimi anni dalla psicologia, dalle neuroscienze cognitive e dall’etologia.

Programma del Corso

1) motivazione e persuasione
-i sistemi motivazionali
-dolore e piacere
-incentivi interni e esterni
-il sistema di reward nella terapia
-fiducia e trustworthiness

Pausa 30min

-effetto Rosenthal e aspettativa
-persuasione
-tecniche di persuasione: reciprocità, autorità, scarsità

Pausa pranzo

2) cenni di (neuro)marketing
- il marketing della terapia e del terapeuta
- opinioni implicite e esplicite

Pausa 15 min

3) il ruolo del contesto nella modulazione dell'efficacia terapeutica
- la multisensorialità dell'ambiente terapeutico
- la comunicazione sensoriale del terapeuta

RelatoreDr Alberto Gallace PhD

Dr. Alberto Gallace ha ricevuto il PhD in Neuroscienze Cognitive nel 2005 presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca. Dopo aver ottenuto il PhD ha lavorato per 2 anni nel Dipartimento di Psicologia Sperimentale presso la Oxford University sui temi dell’integrazione cross-modale. Lavora attualmente come Professore associato e insegna materie quali: psicologia del comportamento umano, neuroscienze dei consumi e neuroscienze cognitive applicate in alcuni Atenei lombardi. La sua attività di ricerca si concentra sullo studio delle correlazioni cognitive e neurali della percezione somatosensoriale, del dolore e della rappresentazione corporea. E’ autore di due libri ed oltre 60 articoli su riviste scientifiche peer-reviewed (inclusi giornali di scienza generale, come PNAS e giornali leader nel suo settore come Psychological Bulletin, Brain, Pain, Neuroscience & Biobehavioral Reviews, Neurology).

  Locandina del corso e scheda di iscrizione

Partnership e Collaborazioni